KARATE

Istruttore: simone pontiggia

i soci DI SIDE SPORT GAREGGIANO CON L'ASSOCIAZIONE ONAMIKAI (WWW.ONAMIKAI.COM)

 

 

ALZATE BRIANZA – 16 FEBBRAIO 2014 –

CAMPIONATO REGIONALE F.I.K.


Il 16 Febbraio il Palazzetto dello Sport di Alzate Brianza (CO), ha fatto da scenario ai Campionati Regionali organizzati dalla F.I.K., gara valevole come qualificazione ai Campionati Italiani assoluti e Grand Prix che si terranno il 5/6 Aprile a Bottanuco (BG).
Circa 500 atleti schierati su 4 tatami di gara hanno dimostrato le loro doti marziali, e genitori e amici hanno occupato ogni posto a sedere, e non solo.
In generale buono il livello di kata e Nihon Kumite. Quest’ultimo è il combattimento libero per i più giovani, che prevede l’utilizzo di casco e corpetto per il torace, a garantire la massima protezione, oltre ai consueti guantini e protezioni per i piedi.
In mattinata in scena gli atleti più giovani, dai 5 anni a salire.
La squadra Onamikai, accompagnata dal tecnico Simone Pontiggia in veste di coach, schiera 10 dei suoi atleti nella gara di Kata individuale.
Buone le prove di Marco, Sofia, Jacopo, Mattia, Rim, Samia, Christian: forti a prescindere dalla tenera età, si fermano però ai primi turni. Avanza invece in finale Federico, bronzo nella categoria BAMBINI CINTURA ARANCIONE-VERDE, appena davanti ai compagni Christian e Mattia. Argento per Alessia, categoria CADETTE CINTURA BLU-MARRONE. Ultimo, ma non per importanza, Daniele, oro tra i VETERANI, con degli ottimi Kata che gli garantiscono la netta superiorità sugli avversari.
In scena anche l’istruttore Simone, in una scenografica dimostrazione di fronte alle autorità di Alzate Brianza, tra cui il Primo Cittadino e l’Assessore allo Sport. Accompagnato dai suoi compagni storici Andrea e Elisa, affascina il pubblico col Kata Unsu e la sua applicazione. In gara anche Simone, agonista per l’A.S.D.K. Mariano Comense, si aggiudica 3 medaglie nel Kata e nel Kumite.
Tutti gli atleti sono qualificati ai Campionati Italiani di Aprile.

 

 

Campionati Italiani di

Roseto degli Abruzzi

(TE).


Dopo il week end di gara, l'unica atleta partecipante dell'Onamikai, si aggiudica l'oro nella categoria cadette cintura marrone-nera.
ALESSIA CAMPIONESSA ITALIANA.
Un argento e un bronzo per il coach.
 

Domenica 4 Maggio si è svolto ad Annone Brianza (LC) la ricorrente competizione di Karate organizzata
dall’A.S.D. Okinawa Oggiono.
130 sono gli atleti al via.

L’Onamikai, squadra agonistica di Karate Tradizionale del Monguzzese, coadiuvata dalla Polisportiva Side
Sport 2006, presenta sui tatami di gara 12 tra i suoi atleti.
La gara, limitata alle sole categorie di giovanissimi dai 5 ai 13 anni, propone tre diverse specialità: il kata
(forma), il kumite (combattimento) e il circuito (percorso di abilità).
A “rompere il ghiaccio” è il circuito, prova di velocità, rapidità, coordinazione, resistenza, dove i giovani
karateki allenati dall’istruttore Simone Pontiggia, si comportano subito egregiamente.
A seguire la prova di kata, dove gradite sorprese e riconferme, permettono all’associazione Onamikai un
discreto bottino di medaglie.
Tra i medagliati: Viviana Alfano (oro nel kata), Hiba Zuita (bronzo nel kata), Sofia Rigamonti (bronzo nel
kata – bronzo nel circuito), Federico Mazara (oro nel kata – oro nel circuito), Christian Pellizzoni (bronzo
nel kata – argento nel circuito), Rim Zuita (oro nel kata – bronzo nel circuito).
Completano il team: Sara Sangiorgio, Manuel Turati, Noemi Turati, Marco Rigamonti, Jacopo Oliveri,
Samia Zuita.

Prossimo evento: esami di passaggio di grado.

 

 
 

Domenica 26 Ottobre a Bagnatica (BG),

 

Complimenti a tutti gli atleti Onamikai- SiDe Sport 2006 impegnati domenica 26 Ottobre a Bagnatica (BG), nella loro prima gara stagionale.
La gara, organizzata dall’associazione Taikyoku di Bergamo, ha visto schierati sui tatami giovani “under 17” da tutta la Lombardia.
Come da solito programma, la competizione prevedeva diverse specialità: kata individuale, kumite individuale e kata a squadra. Per la prima volta l’Onamikai ha portato la sua squadra di kata, formata dagli “under 8” Federico Mazara, Christian Pellizzoni e Mattia Colombo. E’ subito medaglia! Argento dietro la formazione padrona di casa.
Sul podio del kata individuale salgono: Sara Sangiorgio argento e Hiba Zuita 4° (cinture gialle fino 8 anni), Federico Mazara bronzo (cinture arancio sotto gli 8 anni).
Bravi tutti, anche chi la medaglia non l’ha portata a casa, ma ha saputo ascoltare le indicazioni del coah-istruttore, sempre immensamente soddisfatto!
Il prossimo impegno sarà qualche gara di kumite.

Oss.

 

HOME